domenica 9 gennaio 2011

Le parole che non dico...

sono quelle che ancora aspettano l'attimo perfetto...
Esisterà un tempo in cui tutti i sensi si riuniranno (forse)
e allora riuscirò ad esprimere ciò che provò
perché solo una parte di me realmente si mostra.
La paura di fallire di nuovo
che il mondo giri al contrario
che i desideri più normali
brucino come carta al fuoco
e quando tutto sarà cenere,
mi ritrovi a camminare sulle macerie dei miei sogni.
Vorrei non fossero solo sogni...

7 commenti:

silvershado ha detto...

tutti i sogni si realizzano sempre, il problema è che a volte non si realizzano quando vorremmo e quando lo fanno spesso non li riconosciamo più.... bisognerebbe correre meno, o come hai detto tu nel post precedente , bisognerebbe trovare più spesso le nostre risposte nell'abbraccio silente della notte che tutto ferma

UIFPW08 ha detto...

Cio che desideri non sara mai un sogno .. Buona settimana
maurizio

Alias ha detto...

Ciao Silver...purtroppo se non siamo noi a correre, ci pensa il tempo. Però è vero che nella notte c'è la pace...bisognerebbe poter dormire di più!!

Alias ha detto...

Ciao Maurizio. Grazie e buona settimana anche a te!

silvershado ha detto...

dormire di più.....parole sacrosante che la sveglia sul comodino non vuole imparare....poco importa, al prossimo weekend toglierò le batterie alla sveglia disturbatrice.....

FrammentAria ha detto...

ci sarà un tempo in cui le parole scivoleranno lungo le pareti del cuore e arriveranno dove i palpiti si intrecciano con i sogni, (con)fondendo i confini del tempo e del possibile.
Nell'attesa, sorridiamoci :)

Giusy ha detto...

Ciao Alias...
Io credo che i sogni se si desiderano tesoro prima o poi si realizzano...
Basta crederci...basta volerlo.
Ma senza correre...
IL tempo porta sempre un soffio d'amore per tutti...
Per il dormire di piu'...ehehehe..io sono notti gioia che non dormo piu' bene...
Tanti pensieri...
Ti abbraccio.
Giusy.