martedì 8 giugno 2010

Altro ancora...

Vorrei dedicarti una canzone talmente bella che...
non esiste ancora
vorrei scriverti parole che ti facciano tremare come se...
fossi attaccato ad un martello pneumatico
vorrei poterti regalare qualcosa che ti renda veramente felice...
vorrei...vorrei...vorrei
tenere il tuo viso tra le mie mani,
darti un bacio sulla fronte,
stringerti come se fossi un maglione in un giorno di vento freddo,
vorrei poterti sussurrare la buonanotte in un orecchio...

5 commenti:

Dual ha detto...

Eccomi a lasciarti un salutino ed augurarti una buona giornata.
Gio'

http://remenberphoto.blogspot.com/

ღElenaღ ha detto...

Ti dedico una canzone che
parole non ha,
ma solo musica
che possa farti
ancora
un poco sognare
quel che un sorriso ti sa donare!

Alias ha detto...

Grazie Elena! Questa canzone ha note speciali...Un abbraccio

UIFPW08 ha detto...

poi ascoltarti sognare come il vento in mezzo al mare..

ღElenaღ ha detto...

...il merito è delle tue parole, e del tuo avatar fascinoso.
Quel giardino ben curato e quella figura dal manto incantato,
ispira poesia.
Felice serata,
Ele