domenica 30 novembre 2008




Ciao ragazzi e ragazze!!! Vi ricordate il caso Tinelli e Vincenzo Faiulo(l'altro innocente in galera come lui)? Stanotte ho trovato questo articolo su un sito di cui vi incollo la pagina che appartiene alla Gazzetta del Mezzogiorno.

Negli anni '90 in Puglia vennero uccise 15 anziane violentate e sgozzate e per questi omicidi vennero arrestate 7 persone, tutte innocenti, tra cui Vincenzo Faiuolo, l'unico ancora in carcere. Per tutti quegli omicidi confessò Mohamed Ezzedine Sebai un tunisino di 44 anni. Ora la procura di Taranto ha riaperto il caso ma il processo al vero serial killer che aveva già confessato nel 2006, non inizierà se non nel 2009
BARI – «Sono in carcere da 11 anni e 4 mesi, me ne rimangono da fare altri undici ma io sono innocente». Ai microfoni di 'StudioAperto', che lo ha intervistato nel carcere di Volterra, grida la sua innocenza Vincenzo Faiuolo, uno degli otto imputati finiti in carcere (sei in relazione a quattro omicidi, due per reati collegati) per omicidi di donne anziane avvenute in Puglia negli anni Novanta e poi confessati dal presunto autore, Ben Mohamed Ezzedine Sebai, tunisino di 44 anni.
Faiuolo, 46 anni, è l’unico imputato ancora detenuto; sono invece liberi dopo anni di carcere Davide Nardelli, Francesco Orlandi, Giuseppe Tinelli e Cosimo Montemurro. Si è invece suicidato in carcere dopo essere stato condannato Vincenzo Donvito. Dopo questo suicidio Sebai ha deciso di collaborare con la giustizia confessando i delitti contestati ai sei.
«La giustizia forse funziona lenta, male, io sono innocente - afferma ancora il detenuto -, la legge non è uguale per tutti anche loro sono umani e possono sbagliare ma a me mi hanno perseverato. Prima di arrestare una persona bisognerebbe vedere bene i fatti ma se no, è un peccato perché si perde solo una vita. Sono entrato in carcere che avevo 35 anni ora ne ho 46 e ho perso tanto, penso che se fossi fuori, una vita me la sarei fatta. Mi manca tanto mia madre, mia nonna che mi hanno cresciuto, ho dei nipotini che non ho conosciuto per niente, vorrei riabbracciare tutti, soprattutto mia mamma che ha molto patologie e sono cinque anni che non riesco a vederla. Mi domando come mai sono ancora in carcere? Sono un ragazzo calmo, ho tanta pazienza, ho sempre sperato che uscisse la verità a galla e che mi scarceravano e io non vedo l’ora che arriva la mia scarcerazione».
Ora la procura di Taranto ha riaperto il caso ma il processo al vero serial killer che aveva già confessato nel 2006, non inizierà se non nel 2009.

20/9/2008

Avete osservato la data dell'articolo? 20 settembre 2008.
Ora vengon spontanee le seguenti domande:
1- Avranno sbagliato a inserire la data?
2- Se la data è giusta, come mai in tv avrebbero mandato in onda l'appello dell'avvocato di Tinelli neanche un mese fa?
3- Come mai su un altro sito,quello di Libero,hanno scritto che grazie all'articolo che hanno pubblicato ieri sul caso Tinelli e Faiuolo, i politici si sono messi in moto e sono andati a parlare con Tinelli e Faiuolo, che sarebbero entrambi ancora in galera.
Insomma, ma Giuseppe Tinelli DOV'E',IN GALERA O FUORI? .
RAGAZZI CHE CONFUSIONE!!! AIUTO!!!
CIAO.

7 commenti:

mIsi@Mistriani ha detto...

DECISAMENTE FUORI TEMA,ma
mi ha molto colpito il tuo commento sui sogni da squilibrato...forse anche a causa del mio post di stamattina,e del mio sogno di stanotte

se i sogni son desideri,e sogno incubi..allora cosa desidero??

ad infinite domande e perchè..ora aggiungo questa.
[sigh]

Silvia ha detto...

Ti è arrivata la mia mail?? Non riesco a leggere il documento che mi hai mandato. Se puoi incollare ciò che hai scritto direttamente sulla mail, riesco a leggerlo anch'io e a ripubblicarlo da me.

Alias ha detto...

Ciao Silvia! Scusa ma in questi giorni mi sono persa nei meandri delle mie commissioni mentali e non. Sono sempre di corsa!! Te lo invio subito!! Ciao e grazie!!

Alias ha detto...

Grazie anche a misi@Mistriani. Un nuovo blogger. Benvenut!!!!!!!!!!!!

ALTERATA ha detto...

Ero già rimasta particolarmente colpita dal tuo post precedente su questo argomento. Fa molta rabbia. Solo quando fa "odience" lo stato si attiva per fare andare meglio le situazioni. La tv ed i mass media provocano di queste reazioni. Soprattutto internet. Pare infatti, molte cose verranno censurate. Niente più informazioni, per noi miseri cittadini.

Follementepazza ha detto...

lo dico anch'io...che confusione!!!poi questo ultimo fattaccio accade pure dalle mie parti..che nervi!!...
cm al solito rimango senza parole..

Alias ha detto...

Il risultato si vede! Ho inviato la notte stessa un' e-mail alla redazione che ovviamente non mi ha risposto.
Cari amici blogger, VIVAMO PROPRIO IN UN SISTEMA DI MENEFREGHISTI!!!!